Tag Archives: manniello

Foto di: LaPresse / Cafaro Gerardo

GIUDICE SPORTIVO – 5,000€ di multa alle vespe; Manniello inibito per insulti all’arbitro

AMMENDE: € 5.000,00 JUVE STABIA S.R.L. perché propri sostenitori, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco numerosi accendini e bottigliette d’acqua semipiene in direzione degli assistenti arbitrali unitamente a numerosi sputi; un assistente arbitrale veniva colpito alla schiena da una bottiglietta d’acqua semipiena, senza conseguenze e raggiunto da numerosi sputi (r.A.A. e r.cc.). DIRIGENTE: INIBIZIONE FINO AL 31 LUGLIO 2017: MANNIELLO FRANCESCO (JUVE STABIA S.R.L.) perché, al termine del primo tempo di gara, si introduceva indebitamente negli spogliatoi avvicinando l’arbitro per rivolgergli reiterati insulti e minacce; tale comportamento veniva reiterato al…

Read More »

Fonte: SS JUVE STABIA SPA

JUVE STABIA – Manniello: “Arbitro in malafede e guardalinee che dà il cinque al capitano. Stupidi noi che crediamo…”

E’ davvero tanta la rabbia del patron delle vespe Franco Manniello che a fine partita ha deciso di non intervenire in sala stampa.  Il presidente, però, ha scelto una “linea diversa”, lasciando le sue parole sul proprio profilo facebook. Le riportiamo di seguito: “Arbitro in malafede, guardalinee che dà il cinque al loro capitano, stupidi noi che crediamo ancora in questo gioco” Articolo letto 1060 volte

Read More »

| Foto di: SS JUVE STABIA SPA |

JUVE STABIA – Manniello: “Contessa? Credo che stia maledicendo il mancato rinnovo del contratto”

Contro la Reggiana ci saranno tre ex Juve Stabia che sfideranno il passato. Si tratta di Ghiringhelli, Genevier e Contessa che hanno giocato a Castellammare in momenti e contesti differenti. “Ghiringhelli è stato poco per cui è difficile esprimere un giudizio. Con Genevier c’è un ottimo rapporto e in quell’anno lui è stato costretto ad andare via per motivi personali. Su Contessa invece credo che stia ancora maledicendo il mancato rinnovo del contratto”. Questo il commento del presidente della Juve Stabia Manniello a proposito dei…

Read More »

| Foto di: Ss Juve Stabia Spa |

JUVE STABIA – Manniello suona la carica: “Il Menti puo’ fare la differenza. Ce la possiamo fare”

Castellammare di Stabia. L’adrenalina è ancora tanta, il primo turno dei playoff ormai è in archivio, in casa Juve Stabia si guarda oltre. Ieri la Lega ha ufficializzato date ed orari del secondo turno, con i gialloblù impegnati contro la Reggiana che, in un match rocambolesco, ha eliminato, domenica scorsa, la Feralpisalò. Stabiesi in campo a Reggio Emilia, al Mapei Stadium sabato 20 maggio, alle 20.30, ritorno previsto per il mercoledì successivo, stesso orario, questa volta al Romeo Menti. «E sono convinto commenta il dispositivo…

Read More »

foto © Antonio Gargiulo | S.S. Juve Stabia

JUVE STABIA – Manniello suona la carica: “Adesso non fermiamoci più!”

Il presidente della Juve Stabia Franco Manniello torna a parlare dopo la vittoria delle vespe al Romeo Menti contro la Fidelis Andria e lo fa utilizzando il social network Twitter. Il patron gialloblù, infatti, qualche giorno fa ha scritto sul proprio profilo un nuovo post dove ha dichiarato: “Finalmente, adesso non fermiamoci più” Articolo letto 346 volte

Read More »

| Foto di: La Presse |

JUVE STABIA – Carboni: “Il presidente è arrabbiato legittimamente. Ogni gara sarà una finale”

(Di Lo Strillone) – Mister Guido Carboni, alla vigilia del match in trasferta con la Virtus Francavilla, ha esaminato la gara che attende la Juve Stabia: “Questa è la penultima trasferta e sappiamo che il Presidente è arrabbiato legittimamente perchè ci mette soldi,passione e impegno. Noi usciamo con le ossa rotte da queste due gare e dobbiamo mettercela tutta domani. Domenica c’è stata delusione. A me non piacciono gli isterismi. Domani saremo contati in difesa e dobbiamo valutare Capodaglio che ha avuto un problema stanotte.…

Read More »

Fonte: SS JUVE STABIA SPA

+++ E’ ANCORA FURIA MANNIELLO: “Alcuni pagheranno per aver mortificato una città. Si resetta e si riparte”

Franco Manniello è ormai un fiume in piena. Dopo alcune sue dichiarazioni risalenti a qualche giorno fa, il patron delle vespe torna a parlare e lo fa attraverso il proprio profilo twitter. Di seguito le sue dichiarazioni: “Tre mesi di scuse e brutte figure, ora basta. Si resetta e si riparte, vediamo chi ci sta. Alcuni pagheranno a caro prezzo per aver mortificato una città. Pensano di avere solo diritti, se ne accorgeranno.”   Articolo letto 583 volte

Read More »

Fonte foto: SS JUVE STABIA SPA

FURIA MANNIELLO: “Aspetto Francavilla, se non vinciamo farò…”

“Adesso mi sono stancato. Aspetto la partita col Francavilla – prosegue – dopodichè prenderò le mie scelte a costo di mettere fuori squadra qualcuno. Non è possibile che nelle ultime cinque partite abbiamo fatto cinque punti. Ma stiamo scherzando. Questa media forse la tiene il Melfi. A gennaio ho investito soldi per rinforzare la squadra che era al primo posto. Non contenti mi hanno fatto esonerare Fontana, bruciando l’allenatore che tutto sommato stava facendo bene. Poi siamo finiti noi dirigenti nel mirino beccando le critiche…

Read More »

| Foto di: Lo Strillone |

JUVE STABIA – Manniello: “Gli errori di Fontana? Nessuno è Mourinho. Sull’esonero hanno…”

Anche a Castellammare ci sono state diverse contestazioni a partire dal girone di ritorno. Coincise col periodo di crisi della Juve Stabia che hanno riguardato Fontana, i calciatori e lo stesso Manniello. “Si era arrivati a un punto particolare – spiega il presidente – Sull’esonero di mister Fontana hanno inciso sicuramente anche le contestazioni. Alla fine credo che la piazza non ha mai accettato il nostro allenatore, arrivato già a Castellammare tra una serie di pregiudizi per il suo passato calcistico nella Juve Stabia. Devo…

Read More »

| Foto di: La Presse |

JUVE STABIA – Fontana: “Manniello mortificato. I tifosi hanno contribuito all’esonero.”

Il ko con la Paganese ha portato all’esonero di Gaetano Fontana. Un esonero che ha lasciato di stucco l’ormai ex tecnico gialloblù, il quale ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com ha spiegato i motivi della scelta fatta da patron Manniello: “Ha pesato il fattore ambientale. I tifosi hanno contribuito all’esonero, si era arrivati a un punto di non ritorno. Il campionato non era in discussione, forse c’era paura che la situazione potesse degenerare. Il presidente è estremamente amareggiato, da tempo commentavamo le situazioni venutesi a creare in…

Read More »

contatore accessi sito