| Foto di: Corriere dello Sport |
| Foto di: Corriere dello Sport |

Sarà Alessandria-Reggiana la prima semifinale playoff di Lega Pro, da disputarsi in gara secca al Franchi di Firenze mercoledì 14 giugno. A entrambe servono i supplementari per superare rispettivamente Lecce e Livorno. I piemontesi, dopo l’1-1 dell’andata giocata in trasferta, eliminano i salentini solo ai calci di rigore: lo o-o regge infatti per tutto l’arco dei 120′, decisivi dal dischetto gli errori di Ferreira e Ciancio per gli ospiti. L’ex Pescara Nicco, invece, non sbaglia il penalty decisivo. Forti emozioni anche nella sfida del Mapei Stadium tra Reggiana e Livorno: i toscani devono rimontare il k.o. patito in casa (1-2), e dopo i primi 45′ si portano sul doppio vantaggio che fa sperare nel ribaltone. Ma prima Cesarini su rigore (60′) regala ai suoi i supplementari, poi ci pensa Guidone al 6′ del primo tempo supplementare a completare l’opera.

L’ALTRA SEMIFINALE — Martedì 13, sempre a Firenze, andrà invece in scena il match tra Parma e Pordenone. Nessuna sorpresa, stando almeno ai risultati che erano maturati dopo i primi 90′ di gioco: i gialloblù avevano superato per 2-1 la Lucchese, e con un risultato identico portano a casa anche la gara di ritorno; i friulani invece fanno 0-0 a Cosenza e, in virtù della vittoria di misura (1-0) conquistata tra le mura amiche guadagnano la possibilità di proseguire la galoppata verso la Serie B.
Fonte: http://www.gazzetta.it/Calcio/04-06-2017/lega-pro-play-off-alessandria-reggiana-prima-semifinale-200778640941.shtml  

Articolo letto 539 volte

La tua opinione conta! Commenta questo articolo