| Foto di: La Presse |
| Foto di: La Presse |

(Di Lo Strillone) – Mister Guido Carboni, alla vigilia del match interno col Matera, ha esaminato le criticità che attendono la Juve Stabia: “Dobbiamo cercare di invertire la tendenza casalinga interna contro una squadra che gioca un buon calcio. Queste gare ci devono servire per i play off ma è bene parlare delle gare che ci attendono. Dietro siamo contati perchè abbiamo perso anche Morero e dobbiamo stringere i denti. Domani vogliamo riscattare la gara di Lecce e vogliamo evitare di prendere gol con frequenza. Il Matera ha buone individualità e un buon impianto di gioco e quando stanno bene, mettono in difficoltà chiunque. Io sono arrabbiato per la gara di Lecce, per il gol subìto dopo dieci secondi dal pareggio. Dobbiamo essere più concentrati e attenti e dare il massimo. Qua c’è un pubblico sano ed è un segnale importante per la squadra e questo è importante per noi. Mi dispiace solo di non poter mettere la formazione che vorrei, ma questo è un banco di prova anche per me. La Juve Stabia dovrà essere attenta. Dovremo essere corti e domani torna Ripa che è stato risparmiato a Lecce. Sul sostituto di Capodaglio, io scelgo chi ha le giuste motivazioni. L’importante è fare dei cambi produttivi: Ripa domani giocherà sicuro. Bisognerà vedere chi lo affianca.”

Articolo letto 375 volte

La tua opinione conta! Commenta questo articolo