screen

(Di Lo Strillone) – Al Pinto di Caserta la Juve Stabia, dopo la vittoria nel derby con la Paganese coglie un’altra vittoria contro il Racing Fondi ed allunga a quota 8 punti in classifica. Per il Racing Fondi c’e’ stata un’ottima opportunità ad inizio partita con il rigore di De Sousa che Branduani ha deviato in corner, successivamente c’e’ stato il predominio degli stabiesi che hanno portato a casa i tre punti.
LA GARA – Al 7’ il Racing Fondi ha l’opportunità di passare in vantaggio grazie al rigore procurato da Lazzari che viene atterrato da Allevi in area di rigore. Dagli undici metri si presenta De Sousa ma Branduani si supera e devia in angolo il tiro dagli undici metri. Al 16’ Allievi si riabilita con uno stupendo colpo di testa sul calcio d’angolo battuto da Mastalli e porta in vantaggio le vespe. Al 23’ Paponi va vicino al raddoppio staccando di testa sul cross di Nava ma la palla esce di poco a lato. Il primo tempo termina, quindi, senza grossi sussulti con la Juve Stabia in vantaggio 1-0. Nel secondo tempo la Juve Stabia va subito vicina al raddoppio con l’inserimento di Mastalli in area ma il suo tiro di sinistro finisce di poco a lato dopo un’ottima combinazione con Paponi e velo di Lisi. Al 57’ Paponi va vicinissimo al gol: ottimamente imbeccato da Capece addomestica la palla ma il tiro finisce di poco a lato. Al 60’ nelle fila delle Vespe esce Berardi ed entra Strefezza mentre Simeri rileva Paponi. Al 69’ il duo Caserta-Ferrara sostituisce Capece con Calo’. Al 70’ arriva il meritato 2-0 per la Juve Stabia con Mastalli abile a colpire di testa il cross di Strefezza e a battere l’estremo difensore avversario Elezaj. Al 79’ finisce la gara di Matute ed entra Viola, mentre Canotto rileva Lisi per il quinto cambio. All’86’ Simeri va vicino al tris con un tiro a giro che termina a fil di palo. Dopo i 90’ regolamentari l’arbitro decreta 5’ di recupero che non servono alla squadra in trasferta per realizzare almeno il goal della bandiera. Il match si conclude con il risultato di 2-0 per le vespe che raggiungono gli 8 punti in classifica.

Articolo letto 152 volte

La tua opinione conta! Commenta questo articolo