villacomunaleQuasi terminati i lavori al secondo tratto della Villa Comunale, finalmente si chiuderà questa triste pagina per la città di Castellammare. Un lavoro, a tratti infinito, dove non sono mancate le polemiche, anzi. E quando manca davvero poco chi dovrebbe preparare gli atti finali per rendicontare l’opera, il direttore dei lavori, è in vacanza. E la villa resta ancora chiusa. Pochi giorni lavorativi ed è davvero tutto. La ditta, dal canto suo, vanta di crediti ingenti dal comune, pari circa ad un milione di Euro, e non ha intenzione di accelerare. Ieri il primo cittadino si è presentato sul cantiere per capire meglio cosa stesse succedendo. E così i responsabili della ditta hanno fatto una panoramica della situazione e gli hanno riferito che dal comune non è stato erogato il contributo per lo stato di avanzamento dei lavori. Il cantiere doveva essere consegnato il 15 giugno ma bisognerà aspettare il mese di Luglio per il lungomare completo. Non ci sarà restyling nell’area giostre sulla quale c’è stato un errore progettuale. Non sono mai state richieste le autorizzazioni per operare in quella zona che è di competenza dell’ Autorità Portuale. Si cerca una soluzione, la cosa certa è che all’ inaugurazione della villa comunale ci sarà un pezzo con la vecchia pavimentazione in tufo.
Fonte:Cronache della Campania

Articolo letto 190 volte

La tua opinione conta! Commenta questo articolo