pannullo(Di Stabia Channel) –  “Un nuovo manto erboso dello stadio Romeo Menti, così come dobbiamo intervenire per realizzare le gradinate all’inglese e migliorare l’accoglienza interna ed esterna dell’impianto sportivo di Castellammare. Altra priorità sarà quella di dotare la nostra città ed i suoi sportivi di un Palazzetto dello Sport moderno e funzionante” – queste le parole di Antonio Pannullo, candidato sindaco del centrosinistra a Castellammare di Stabia.

“Vogliamo fare di Castellammare di Stabia la città dello sport, per fare questo metteremo in campo un’azione sinergica che preveda una stretta collaborazione con le realtà associative sportive che operano sul territorio e gli istituti scolastici” – continua il candidato sostenuto da Partito Democratico, Stabia Libera, Stabia in Progress, Stabia Popolare e Progetto Stabia.

“Lo stadio Romeo Menti, per esempio, richiede lavori di manutenzione straordinaria e, compatibilmente con le nostre risorse economiche ed in collaborazione con la società sortiva Juve Stabia, realizzeremo il nuovo manto erboso e gradinate all’inglese, oltre a migliorare l’accoglienza interna ed esterna dello stadio” – dichiara il candidato sindaco.

“Altra priorità sarà quella di dotare Castellammare di Stabia del Palazzetto dello Sport che la nostra città attende dal 1980. Una struttura moderna polivalente realizzata con il concorso di soggetti privati e dotata di servizi. Un Palazzetto dello Sport aperto alla città e che possa essere funzionale sia alle attività sportive, ma diventare all’occorrenza anche luogo di socializzazione e incontro. Una struttura polivalente che vedrà la sua naturale realizzazione nella zona che il Piano Regolatore destina alle strutture sportive.

Ma se dovessero permanere i problemi che sino ad ora hanno ritardato la sua realizzazione, abbiamo già individuato nell’area dell’attuale mercato ortofrutticolo la nuova zona” – afferma Pannullo.

“Dicevamo di una Castellammare città dello sport e questo diventerà realtà attraverso un’azione sinergica che preveda la manutenzione e l’adeguamento degli impianti sportivi già esistenti; la migliore fruibilità della struttura di Viale delle Puglie; la collaborazione con gli istituti scolastici per una migliore fruizione delle palestre e la realizzazione di nuovi impianti in vari punti della città. Obiettivi si potranno raggiungere solo grazie alla collaborazione con le realtà associative sportive che già, tra mille difficoltà, operano sul territorio. Sarà istituito, quindi, un tavolo permanente tra assessorato allo sport e associazioni, ma allo stesso tempo sarà necessario aprire alla collaborazione e alla sinergia con soggetti privati sia in forma di sponsorizzazione, sia per la realizzazione di alcuni impianti attraverso lo strumento del project financing” – spiega il candidato sindaco.

“La collaborazione tra Assessorato allo Sport, Associazioni sportive e istituti scolastici rappresenterà la concreta opportunità per far nascere un progetto di ‘avvio allo sport’ che vada ad integrarsi con i programmi scolastici ministeriali. Una forma di orientamento sportivo per favorire la diffusione di tutte le discipline sportive. Tale progetto avrà come momento finale una kermesse degli sport scolastici da realizzare nel periodo primaverile tra le varie scuole della città” – conclude Pannullo.

 

Articolo letto 961 volte

La tua opinione conta! Commenta questo articolo