| Foto: Il Gazzettino Vesuviano |
| Foto: Il Gazzettino Vesuviano |

L’ondata di maltempo che stà interessando il centro-sud in queste ore sta creando disagi e danni in tutte le province della Campania. A Castellammare di Stabia le strade, in alcuni punti della città, sarebbero invase da detriti trascinati a valle dalle abbondanti piogge. Il fiume Sarno è straripato alle prime luci dell’alba, con notevoli ripercussioni sul traffico veicolare. Ritardi anche per i treni della Circumvesuviana a causa di una frana tra il comune stabiese e Vico Equense. Ma la situazione più critica al momento sembrerebbe quella di Pozzano. Un costone di terreno ha ceduto invadendo la strade

11 le famiglie rimaste isolate. L’allerta meteo di livello arancione, diramata dalla protezione civili sarà in atto fino alla tarda serata di oggi. Una situazione meteorologica continuamente monitorata anche dallo stesso presidente della Regione Vincenzo De Luca in diretto contatto con i tecnici per seguire l’evolvere degli eventi.

Fonte: http://stabiesi.net/archives/26227 

Articolo letto 293 volte

La tua opinione conta! Commenta questo articolo